Le 5 FASI del Nordic Walking
foto news

Il Nordic Walking non è altro che una camminata naturale alla quale viene associato l'utilizzo funzionale di due bastoncini al fine di apportare numerosi benefici. Questi bastoncini, veri protagonisti dell'azione, rappresentano una fonte di spinta atta a coinvolgere il maggior numero di muscoli possibile, con l'obiettivo di aumentare il dispendio energetico, favorendo così un esercizio fisico efficace, specialmente dal punto di vista cardiocircolatorio.
La tecnica diventa quindi fondamentale non solo per affrontare e raffinare il gesto atletico ma anche per evitare ogni possibile errore che alla lunga potrebbe risultare assai deleterio. Scuola Italiana Nordic Walking ha definito n percorso preciso per l'apprendimento del miglior Nordic Walking suddividendo il percorso di formazione in cinque fasi:

FASE 1 » Rilassamento e recupero della camminata naturale
FASE 2 » Sviluppo coordinativo e tecnica alternata
FASE 3 » Elementi posturali
FASE 4 » Respirazione
FASE 5 » Tecniche avanzate




FASE 1 » Rilassamento e recupero della camminata naturale


Prima ancora di inserire l'utilizzo funzionale dei bastoncini per arrivare al movimento proprio del Nordic Walking, è importante recuperare la corretta camminata naturale nella massima rilassatezza.



FASE 2 » Sviluppo coordinativo e tecnica alternata

L'uso corretto del bastoncino nell'avanzamento con la tecnica alternata e lo sviluppo coordinativo per acquisire la perfetta tecnica sono i punti chiave del Nordic Walking. Una serie di esercizi con i bastoncini faranno in modo che gli stessi diventino un utile compagno di viaggio e possano assolvere in modo perfetto la loro funzione di spinta.



FASE 3 » Elementi posturali

Nel Nordic Walking con la giusta tecnica si riesce ad acquisire una posizione eretta durante la camminata scaricando tutte le tensioni dall'asse della colonna vertebrale. L'utilizzo corretto del bastoncino e un'ottimale coordinazione braccia-gambe durante il movimento favoriranno il ricambio nutrizionale dei dischi intervertebrali, agevolandone la reidratazione e l'afflusso di sostanze nutritive che ne ristabiliranno l'efficienza, eliminando progressivamente fastidiosi mal di schiena generati dalle scorrette posizioni che acquisiamo durante la nostra attività quotidiana.



FASE 4 » Respirazione

La respirazione corretta diventa importante sia per il consumo energetico sia per la prestazione fisica. Abituare ed allenare, attraverso una serie di esercizi, la respirazione significa migliorare complessivamente tutto il gesto atletico caratteristico della camminata nordica migliorando altresì il proprio stato fisico.



FASE 5 » Tecniche avanzate
 
Durante la fase di apprendimento delle tecniche avanzate si vanno a conoscere una serie di esercizi eseguibili con i bastoncini: dallo stretching al potenziamento, dall'equilibrio alla destrezza e ai giochi. Il Nordic Walking nella sua veste più sportiva prevede corsa, balzi e saltelli e altri gesti atletici che, eseguiti assieme ai bastoncini, rendono tale attività un vero e proprio allenamento atletico.









© 2013 - Marco Macchieraldo - Guida Ambientale Escursionistica - Istruttore di Nordic Walking
Via Giuseppe Rivetti, 67 - IT-13856, Vigliano Biellese (BI) - Tel. +39.333.2662599
C.F.: MCC MRC 72M28 A859U - P.Iva: IT-02474080021