News
 


Sabato 14 giugno 2014, a Bielmonte, si è tenuta la 4ª edizione del Trail dell'Oasi Zegna, evento organizzato dall'A.S.D. Trail Running Valsessera. Tre le distanze previste: la versione più dura prevedeva 55 chilometri con 3'600 metri di dislivello positivo, la versione intermedia 25 chilometri, e la versione breve da 15 chilometri e quasi 900 metri di dislivello positivo.
Un'occasione incredibile per godersi l'alta Valsessera e la valle di Trivero, la Panoramica Zegna con la sua Conca dei Rododendri, sulle orme di Fra' Dolcino.
Il Macchie, con il suo gruppo di Nordic Walkers, per l'occasione ingranditosi con l'aggiunta di camminatori fuori provincia, ha scelto di onorare l'invito degli organizzatori, partecipando alla 15 chilometri di Nordic Walking. Un tracciato impegnativo, tecnico, in cui lo stile e la capacità di gestione delle energie erano fondamentali, vista anche la tanta acqua che ha reso insidioso il tracciato.

Per raccontare questa fantastica esperienza ho pensato ad un parallelo, io vi racconto 15 km di Nordic Walking e Nicolò Caneparo vi racconta i suoi 15 km di Running. Buon divertimento!


continua...

 


Il 22 e 23 di febbraio è in programma un meeting dedicato al Nordic Walking Sportivo, un declinazione più atletica della disciplina della camminata nordica, che prevede un sfruttamento più massiccio del bastone, un impiego più ponderato delle forze muscolari andando a focalizzare l'attezione sui feedback sensoriali del nostro corpo.

A breve verrà stilato il programma ufficiale della due giorni in provincia di Biella. Si tratta della seconda ed ultima tappa di un percorso formativo ideato e sviluppato da Carolina Monaci, istruttrice SINW, in collaborazione con il sottoscritto: la prima tappa si è svolta il 24 e 25 gennaio sulle rive del Lago di Garda.

A Biella il motto sarà: «Poche parole e tanto cammino!». Un'esperienza unica, in cui ci sarà la possibilità di condividere e crescere.

Visualizza l'evento del 22 e 23 febbraio a Biella:
» http://www.ilmacchie.it/modules/news/article.php?storyid=90


continua...

 


Davide Facchini: un maestro di Nordic Walking e la sua idea.
Una mattina l'amico Davide mi chiama e mi propone di portare "i suoi" a scoprire il Biellese: Carpe Diem, come posso farmi sfuggire un'occasione del genere? In men che non si dica creo un programma ad hoc per coloro che verranno a trovarmi, e poco dopo l'idea sembra diventare già molto più realistica. Imperdonabile dimenticare anche solo un ingrediente: un percorso panoramico ma allo stesso tempo coinvolgente, un luogo in cui riposarsi e assaggiare i prodotti del territorio, alcune alternative in caso di meteo avverso, la logistica dell'intera giornata, i contatti, gli amici di sempre ad aiutarmi: sono pronto, siamo pronti!


continua...

 


A cavallo di Ferragosto, per il secondo anno consecutivo, il Macchie insieme ad alcuni Nordic Walkers ha partecipato alla festa patronale di Santa Maria Assunta di Bioglio, in provincia di Biella. L'escursione con i bastoncini si è svolta all'interno del parco di Villa Sella. All'interno di tale areale si trova anche un castagno secolare: un'attrattiva unica che ha caratterizzato l'uscita.
La Villa fu costruita nel 1879 per volere di Giovanni Battista Sella, industriale laniero di professione e parente dei più celebri Sella, fondatori dell'omonima banca. Il progetto della Villa e della dépandance sono opera dell'ingegnere Ercole Balossi Merlo. Mentre il parco, che copre quattro ettari di superficie, è stato realizzato da Giuseppe Balzaretto, il più richiesto progettista di parchi e giardini della Milano di metà Ottocento. Negli anni '30 del Novecento fu donata al Duce che ne realizzò un sanatorio per gli ammalati di tubercolosi. Dal 1946 infine è diventata proprietà dello Stato Italiano.

N.B.: L'articolo da cui ho tratto le informazioni sul castagno lo potete trovare cliccando sul link:
» http://lesjardins.altervista.org


continua...

 


Una giornata da incorniciare, senza dubbio! Sono ben 63 (più precisamente 26 uomini e 37 donne) i partecipanti della categoria Nordic Walking che hanno raggiunto il traguardo della prima edizione del «Trail della Pianetta Cossatese», dedicata al piccolo Luca Vinciguerra. La foto di gruppo ben chiarisce quanto folto fosse il gruppo di camminatori che ha scelto di passare la domenica mattina a spasso attraverso i boschi del Parco Avogadro, tra Quaregna e Cossato, in provincia di Biella.
Ancor più emozionante il momento della partenza che ha visto allungarsi un serpentone di 374 partenti (tra Nordic Walkers e Runners). L'evento, organizzato dalle A.S.D. "Splendor Cossato" e "Gaglianico 74" in collaborazione con il Macchie, è diventato dunque sin dalla sua prima edizione un punto di riferimento nel panorama sportivo biellese. Per la cronaca la categoria dedicata alla camminata nordica è stata dominata da Roberto Zambon al maschile e da Carol Fantini al femminile. Sebbene fosse un evento non competitivo, potete visualizzare o scaricare la classifica proposta a pié pagina.

Leggi la newsletter online per visualizzare anche il video e le foto:
» http://www.ilmacchie.it/modules/news/article.php?storyid=60

Leggi la rassegna stampa dell'evento:
» http://www.ilmacchie.it/modules/news/article.php?storyid=61


continua...

 


Geologia e storia, natura e cultura, attività sportiva e silenzio: questi gli elementi alla base dell'escursione che il Macchie mi ha fatto vivere ad inizio marzo. Ci troviamo a cavallo della Serra Morenica, la porzione sinistra dell'Anfiteatro morenico di Ivrea, un rilievo (il più grande d'Europa) di origine glaciale risalente al periodo quaternario.
A guidarmi attraverso il percorso, lungo circa 13 chilometri per un dislivello positivo di 550 metri, Marco Macchieraldo, vulcanico istruttore biellese di Nordic Walking il quale, assieme all'esperto del territorio Giampiero Flecchia, mi ha raccontato i segreti di questo luogo, con aneddoti storici e curiosità geografiche.

Un campanile solitario ai piedi della Serra Morenica.

Articolo e fotografie a cura di
Nicolò Caneparo



continua...

 


Da venerdì 5 a domenica 7 luglio 2013 si è tenuta a Cogne (AO) la sesta edizione dell'International Nordic Walking Festival: un meeting annuale, organizzato per l'occasione dall'A.S.D. Valle d'Aosta Nordic Walking, che ha l'obiettivo di far incontrare tutti i nordic walker italiani, tutti gli appassionati, e anche tutti gli addetti ai lavori del settore. I cognein hanno saputo ben accogliere tutti i partecipanti, facendo conoscere i sapori e le tradizioni del territorio. Il sole ha peraltro regalato tre splendide giornate di camminate.
Domenica, tra gli altri appuntamenti, vi è stata anche l'inaugurazione, a cura di Elmo Truc, di un nuovo Nordic Walking Park.
Nordic Nature: anche quest'anno prosegue l'attività in collaborazione con il Servizio Aree protette della Regione Autonoma Valle d'Aosta per la scoperta e valorizzazione dei parchi e delle riserve naturalistiche.


continua...

 


Carpe Diem! - Cogli l'attimo! Questa è la celebre espressione latina che ha reso indimenticabile il film "L'attimo fuggente" e le medesime due parole ben rappresentano lo spirito di Marco Macchieraldo, il quale ha saputo cogliere un'occasione imperdibile. Era infatti previsto, grazie anche all'endorsement di Alma Brunetto, caporedattrice della Rivista Camminare, che il Macchie, insieme al sottoscritto, partecipasse ad un incontro, in Val Formazza, dedicato ad una selezione di istruttori di Nordic Walking, i quali avrebbero potuto prendere visione direttamente in loco delle caratteristiche territoriali della valle. Questo interessante evento ideato e organizzato da Alessandro Asperi, SINW Instructor di Ottiglio (AL), all'ultimo minuto è stato purtroppo annullato per cause di forza maggiore. In meno di 4 ore, la sera prima del suddetto appuntamento, Marco ha deciso di riproporlo nella medesima forma ospitando però i protagonisti nel territorio biellese. Un modo per creare sinergia tra operatori dello stesso settore, un modo per far conoscere i panorami, i percorsi, la versatilità delle altimetrie e i sapori dei nostri luoghi. Il sole splendente e il cielo azzurro hanno aggiunto quel quid in più affinché tutti i partecipanti vivessero entrambe le giornate con un sorriso smagliante in viso.
Il risultato di questo meeting è davvero importante. Si sono vissuti due giorni fantastici, in lungo e in largo per il territorio biellese, assaporando gusti e tradizioni, scorci e luci. Si è peraltro creato un team dal nulla: una squadra che vedrà ognuno proseguire la propria attività, sapendo però, da oggi, di poter contare su amici veri presso i quali portare in visita i nordic walker più curiosi.

Nicolò Caneparo


continua...

 


É stato presentato ieri sera, martedì 28 maggio 2013, presso il ristorante Mov-Ing, dell'artista locale Paolo Barichello, il neonato progetto di Marco Macchieraldo. Si tratta di una nuova avventura dello sportivo biellese, che in questo caso si snoderà online, tra i meandri della rete internet. Un sito marchiato con il logo e lo stile del "Macchie", creato grazie alla collaborazione di Nicolò Caneparo (per i contenuti e lo stile) e Federico Tonin (per la creazione strutturale e la programmazione dei moduli). Circa una sessantina le persone che hanno scelto di partecipare alla presentazione.
L'esperienza di Marco online è iniziata circa 3 anni fa, proponendo i propri contenuti sulla piattaforma web di Montagna Biellese, creata e curata dalla guida alpina Gianni Lanza. In questa maniera, oltre ad ottenere grande visibilità, ha potuto sviluppare ed affinare l'esperienza necessaria per progettare e gestire ilmacchie.it. L'attuale realizzazione ha visto la luce dopo circa 7 mesi di arduo lavoro: gran parte del tempo è stata dedicata alla produzione dei contenuti, specialmente quelli multimediali, come fotografie e video. Profonda attenzione è stata focalizzata nella realizzazione di una struttura semplice e facile da consultare, che accogliesse nella maniera più confortevole possibile il visitatore internauta.
Un "fil bleu" collega tutti i contenuti e le attività proposte sul sito con il territorio e i temi ad esso connessi. L'intenzione è proprio quella di valorizzare e far conoscere il più possibile le peculiarità delle aree che ci circondano, attraverso le attività all'aria aperta proposte da Macchieraldo.


continua...

 


Il Macchie sbarca con il Nordic Walking anche su un libro, o meglio su una guida turistica. Si tratta di un volume di 244 pagine intitolato: "Anfiteatro Morenico di Ivrea - Guida all'Alta Via e alla Via Francigena Canavesana", scritto da Matteo Antonicelli e corredato dalle belle foto di Stefano Biava Bertinatti. Scorrendo la guida ci si imbatte, a pagina 22, nella sezione dedicata alle attività outdoor, intitolata: "Sport, eventi ed enogastronomia". Una foto assai evocativa di un gruppo di nordic walker crea la giusta atmosfera per leggere il testo sovrastante. É davvero una grande soddisfazione incominciare a prendere atto che anche la disciplina della camminata nordica riesca finalmente a trovare spazio all'interno delle pubblicazioni dedicate alle attività turistiche all'aria aperta.

continua...

 


« 1 2 3 (4)



© 2013-2016 - Marco Macchieraldo - Guida Ambientale Escursionistica - Istruttore di Nordic Walking
Via Giuseppe Rivetti, 67 - IT-13856, Vigliano Biellese (BI) - Tel. +39.333.2662599
C.F.: MCC MRC 72M28 A859U - P.Iva: IT-02474080021